Blog

Aiuto: il mio gatto è obeso

  |   Silvia Cattani   |   No comment

Abituati alla vita di appartamento, spesso i gatti si impigriscono: diventano bulimici e finiscono per assomigliare a cuscini con le zampe. Quali sono le strategie per aiutarli a ritrovare la loro grazia felina? Come farli rimanere in forma?

Da felino, atletico cacciatore, costretto a correre, saltare e cacciare per procurarsi il cibo, il nostro amico a quattro zampe si è nel tempo trasformato in un pacifico coabitante del nostro appartamento. I salti, gli agguati e le cacce sono ormai soltanto un lontano ricordo e un’alimentazione sovrabbondante, spesso scorretta, sicuramente troppo ricca di grassi e di zuccheri, gli ha fatto perdere quella forma slanciata che tutti i felini dovrebbero avere. Chiede coccole, cibo ed attenzioni, e facilmente se le riesce a procurare senza troppa fatica.  

L’obesità è una patologia. 

Prima era considerato solo un gatto goloso, cicciottello, insegna del benessere, ora ci si rende conto che il sovrappeso e l’obesità sono delle vere e proprie patologie, le cosiddette “malattie del benessere”. Troppo spesso abituati a considerare il sovrappeso segno di buona salute, i proprietari meno attenti continuano a vedere il loro gatto grassottello, morbidone, un po’ alla “Garfield”. La realtà purtroppo non è così: un gatto in sovrappeso va velocemente incontro a una serie di patologie molto gravi. Ne sono un chiaro esempio il diabete, i problemi ortopedici, le difficoltà urinarie, l’incapacità di pulirsi,i gravi disturbi digestivi. È importante quindi riconoscere se il tuo “micione” ha un problema. Solo in questo modo è possibile aiutarlo.

Ma come fare? Aumentando il movimento che fa. Certo non puoi portarlo a spasso al guinzaglio, soprattutto se come la maggior parte dei suoi colleghi felini non vi è abituato, ma puoi stimolarlo attraverso palestre casalinghe per gatti, giochini da rincorrere, stimolandolo a saltare, correre e simulando una caccia! Non rispondere alle sue richieste di attenzione infarcendolo di cibo come il tacchino di Natale… Sicuramente l’alimentazione ha un ruolo chiave nel sovrappeso: non più cibi ricchi di grassi e zuccheri. Ricordati che i felini sono carnivori, anche il tuo coinquilino! Quindi tienilo il più lontano possibile da cereali, zuccheri e cibi lavorati. Rivolgiti dunque all’alimentazione naturale in modo da poter far dimagrire velocemente e definitivamente tuo gatto: benessere e salute in più a lungo possibile!

No Comments

Post A Comment